Un pò di storia tra coltivazione ed infiorescenze di Cannabis
9 Oct 19 13

La storia della canapa è una storia che parte da lontano: si pensa che le prime coltivazioni possano risalire all’ incirca a diecimila anni fa.
Parliamo dunque di una risorsa millenaria, che ha trovato numerosi impieghi in ogni ambito della nostra società.
In Asia, in particolare, il suo utilizzo ha riguardato aspetti della vita quali la religione e la medicina, ma anche nell’ alimentazione per via delle sue particolari caratteristiche nutritive, senza per questo negare un approccio anche di tipo creativo.
La canapa è stata ampiamente utilizzata anche in Medio Oriente.
Nell’ era lunghissima della canapa legale, anche l’Italia ha svolto un ruolo importantissimo.
Già gli Etruschi conoscevano le enormi potenzialità di questa pianta e la utilizzavano come fibra tessile per il vestiario, per creare medicinali e anche come cibo per gli animali.
Nei secoli successivi, in particolare nei periodi di massima espansione del commercio, l’Italia si è ritagliata un ruolo primario nel commercio di canapa.
Settore in cui siamo stati, per molto tempo, leader mondiali, prima dell’avvento di politiche proibizioniste che ne hanno di fatto reso illegale la coltivazione di canapa.
Fino al proibizionismo, la canapa coltivata legalmente veniva utilizzata anche in ambito tessile, forse prima ancora di altri tessuti derivanti dalla coltivazione.
Numerosi sono anche i settori che potrebbero trarre giovamento da un nuovo impiego della canapa, dalla cosmetica all’ edilizia.
C’è addirittura chi ipotizza che la Canapa (come lo è stato per moltissimo tempo) potrebbe andare a sostituire il petrolio.

Quindi libero mercato e vendita di Canapa Legale!!!

 

Share This Post :

Comments

Log in or register to post comments